Lo specialista risponde




Risposte Pubblicate:



Domanda del 05/04/2020Salve dottore io sono stato operato ad agosto 2019 di altrodesi dei 4angoli con asportazione dello scafoide.la mano da allora mi fa sempre molto male, molto più di prima del intervento.si gonfi e mi fanno male i nervi dei diti esteso mi tira anche il nervo del braccio.ho persa tantissima forza di presa il movimento e molto limitato,ma scaldando con fisioterapia riesco a muovere un po' il polso.ma successivamente si riblocca.un dot.mi ha detto di avere una grossa infiammazione in oltre al movimento del polso si sente uno scatto ma non di ossa ma di nervi.e in effetti il dolore calma con anti infiammatori che prendo di continuo per andare avanti e con la cura di cortisone e anti dolorifici non passa. passa solo per qualche ora con la nimesulide.non so cosa fare se lei mi può dare una mano la ringrazio di cuore e sto in attesa di una sua risposta .
Rispostanon so da chi è stato operato
Non so che tecnica è stata utilizzata per eseguire l'artrodesi mediocarpica
Domanda: ha fatto una TAC per verificare se l'artrodesi è consolidata? Ha fatto una Rx di polso per verificare com'è la situazione?
Luchetti  



Domanda del 27/02/2020Salve mi hanno diagnosticato una tenosonovite dopo trattamenti di laser e Tecar non è cambiato niente suppongo che bisogna intervenire chirurgicamente questa operazione di"pulizia" si può fare anche in artoscopia?
RispostaL'artroscopia si esegue solo per le articiolazioni
Lì si può eseguire una endoscopia ma non ci sono vantaggi rispetto all'intervento tradizionale
 



Domanda del 11/02/2020PER UNI INFRAZIONE AL POLSO DESTRO SECONDO L'ECOGRAFO DOVUTO AD UN TRAUMA COSA POSSO PRENDERE PER IL DOLORE
RispostaDicloreum 150 mg
 



Domanda del 10/02/2020Legamenti dito mano dx
Dopo aver eseguito ECO (nella norma) e RX(nella norma) ho eseguiti RM per dito indice mano dx.
Ora mi hanno telefonato per dirmi che devono RIFARMI RM (non chiaro legamento)!
Premetto il tutto è avvenuto il 19/10 tagliando delle zucchine con mandolina, P.S. spugna emostatica.Dopo 2 gg, Antibiotico (solo per 4 gg. , effetti collaterali) non gonfio fino a fine ott, da metà novembre gonfiore, ritorno da medico altro antibiotico x 5 gg. ok. non migliora situazione, fatta eco (ok) RX (ok) chirurgo mano di savona consiglia emocromo + RM, fatto entrambi, emocromo ok, da RM "dubbi" su legamento! Cosa potrebbe essere?
Grazie per la risposta.....Rita Conta.

RispostaSe è di Savona penso sia bene farsi vedere presso il centro di Chirurgia della Mano di Savona


Domanda del 06/02/2020Buongiorno Dott. Lucchetti,
mio figlio ha 12 anni e pratica tennis agonistico. Circa due mesi fa ha cominciato ad avvertire un dolore al polso dx, dolore che gli impedisce di giocare e che avverte esclusivamente quando tenta di giocare.
Dalla Rx gli è stato inizialmente diagnosticato un sospetto distacco epifisario distale radio dx. Successivamente è stata fatta una Rx comparativa al polso sx ed analisi del sangue, penso per valutare una patologia reumatica. Poi dalla successiva RM sembra essere giunti alla conclusione che trattasi di edema metafisario distale radio dx interessante anche 1/3 della cartilagine di crescita. Riposo e astensione dall'attività sportiva per due mesi.
Mi può, cortesemente, dare un Suo parere?
Grazie

RispostaScusi il ritardo 
Il problema della cartilagine di accrescinto delle ossa se traumatizzato deve esser controllato nel tempo. La radiografia, la TAC e la RMN sono di aiuto ma soprattutto un esperto del settore

Tempo è passato per cui adesso non so come stia

Luchetti



Domanda del 03/02/2020buongiorno mio padre di 73 anni ha effettuato una artodesi al polso destro con installazione di placca synthes
le dita al momento sono gonfie , è normale?
riuscira' a muovere di nuovo le dita e la mano per compiere le azioni quotidiane(guidare ,mangiare, lavarsi,ecc)??nonostante il polso sara bloccato?

Rispostapenso sia meglio che lo veda chi lo ha operato. Forse dipende da una reazione infiammatoria da controllare con esami del sangue. Farei anche una Rx del poslo per verifica

 



Domanda del 30/01/2020Buongiorno Dottore, sono Michele, musicista (percussionista / batterista) e sportivo (calcetto e palestra bodybuilding); ho accusato dolori al polso destro da Dicembre 2019 dopo intensa attività musicale e forse esagerata in palestra (bodybuilding); due giorni fa ho eseguito RM polso e mano DX (senza contrasto) e il risultato è il seguente:
Esame eseguito secondo i piani ortogonali.
Presenza di variante ulnare negativa con associata disomogeneità della fibrocartilagine triangolare del polso ed iniziali segni di impingement ulnare caratterizzati da iniziale sclerosi subcondrale in corrispondenza dell'epifisi distale dell'ulna e iniziale rimodellamento corticale del versante ulnare dell'epifisi distale radiale.
Non si evidenzia edema osseo intraspongioso a carico dei segmenti esaminati.
Cosa devo fare? Dove ho sbagliato? Quali rimedi posso adottare? Ringraziandola in anticipo, distinti saluti.

Rispostala descrizione della RMN nin fa pensare a cose buone. Forse è una condropatia od una osteocondropatia di polso

 



Domanda del 27/01/2020Salve, sono caduto e ho riportato la rottura del polso radio e ulna,ingessato x 30 gg, ho fatto la magneto e riabilitazione polso anche il movimento è parecchio ridotto. Adesso non riesco a chiudere il pugno e ho il dito indice insensibile, oltretutto malgrado siano trascorsi tre mesi dalla caduto ho ancora la mano poco gonfia, che fare per la sensibilità del dito e mano.
RispostaForse ha una sìindrome del tunnel carpale


Domanda del 14/01/2020Buona sera. Ho un incidente e dopo un giorno ho dolori al polso. Mi sn recata in pronto soccorso dove dopo raggi mi hanno messo la doccetta in attesa di risonanza.l'esito della risonanza è: la fibrocartilagine triangolare del carpo presenta segnale disomogeneo e profili sfumati. Regolare il segnale sponginoso midollare dei segmenti ossei esaminati .Non evidenti segni di instabilità carpale. Non alterazioni morfologiche e strutturali delle strutture tendinee e legamentose comprese nel campo di vista. Regolare il reticolo dei flessori. Edema delle parti molli del versante dorsale del polso a ridosso delle ossa. Sottile liquido in sede articolare. Non sono del campo ma mi sembra di capire che non ci sia nulla di cui preoccuparsi.o sbaglio?
Rispostaforse non sbaglia


Domanda del 12/01/2020Salve vorrei un vostro parere sul risultato di questa rmn: A carico dello scafoide del carpo si rileva la presenza di formazione rotondeggiante ipointensa in t1 e iperintensa in t2 da riferire a pseudocisti. Lesione degenerativa della fibrocartilagine triangolare del carpo sul versante radiale con sinovite reattiva. Circoscritte erosioni delle CORTICALI del grand'osso e dell'uncinato. Non alterazioni a carico dei tendini estensori e FLESSORI del carpo.
Rispostapossibile artrosi con artrosinovite e iniziale danno a carico delle ossa carpali e dei legamenti



Dr. Luchetti

Riccardo Luchetti

Presidente della SICMSocietà Italiana di Chirurgia della Mano
Presidente della ISSPORTHSocietà Internazionale per la Traumatologia Sportiva della Mano

Guarda il profilorluchetti@artroscopiadipolso.it

Dr. Atzei

Andrea Atzei

Presidente della EWASSocietà Europea Artroscopia del Polso

Guarda il profiloaatzei@artroscopiadipolso.it