Artroscopia
di polso
a cura di:
Dott. Riccardo Luchetti
Dott. Andrea Atzei
Dott. Roberto Cozzolino
D.ssa Ilaria Papini Zorli
 
 
 
COMUNICAZIONE
Le domande che porrete verrano sottoposte all'attenzione degli specialisti che curano il sito. Nel più breve tempo possibile le domande e le relative risposte verranno pubblicate in questa sezione e saranno visibili a tutti gli utenti, di conseguenza, a garanzia della tutela della privacy vi preghiamo di non inserire all'interno del messaggio dati e recapiti personali, nonchè indirizzi di posta elettronica.

Hai qualche domanda da porre?


   

Stai visualizzando tutte le domande


Domanda del 11.02.2011:
"B.sera , posso recuperare il braccio e le dita il 4, e il 5, dopo l'intevento al gomito ulnare a causa di un incedente stradale? grazie"

Risposta:
dipende dal tipo di trauma e dagli esiti

Domanda del 11.02.2011:
"salve dottore, ho effetuato una risonanza magnetica con questo esito,lieve tilt laterale della rotula , sottile falda di versamento articolare, possibili esiti di lesione di 2grado tipo al LCA, il ginocchio si gonfia e ho molta difficoltà nei movimenti, per gentilezza dottore potrebbe illuminarmi? grazie anticipatamente."

Risposta:
ha una lesione del leg crociato ant. ma se vuole dei chiarimenti ne deve parlare con uno specilista in materia

Domanda del 11.02.2011:
"vorrei sapere se le cisti tendinee si possono aspirare o devono essere per forza operate grazie"

Risposta:
se aspirate ritornano facililmente

Domanda del 09.02.2011:
"da circa due anni ho dolore al polso. frequentavo la piscina e a fine allenamento la zona in prossimita' dell'articolazione del polso si presentava gonfia e presenza di ematoma, questo è stato l'esordio ma a distanza di due anni ho smesso di andare in piscina e il dolore persiste con maggiore intensità, anche premendo leggermente, la cute si presenta normale senza nessun segno apparente di ematoma. aspetto vostri preziosi suggerimenti. grazie, Pina."

Risposta:
utile una vsita speciaistica..potrebbe essre una lesione legamentosa

Domanda del 09.02.2011:
"esame :rx mano dx qualche eniziali nota artorosiche a carico dell'articolazione interfalagee distali ed a carico delle ossa carpali.Allungamento della stiloide ulnare.Ancora nei limiti i rapporti articolari.Lieve diminuzione dell'abituale tenore calcico.Tutto questo cosa vuol dire?e se ci sono quali sono le conseguenze?GRAZIE MILLE "

Risposta:
artrosi

Domanda del 09.02.2011:
"Salve dottore a causa di crampi continui al polso dopo la Tac e la scintigrafia mi hanno diagnosticato un Osteoma Osteoide dello scafoide e devo sottopormi a un intervento:mi può dire di preciso in cosa consiste e quanto dovrò stare poi a riposo?Grazie"

Risposta:
rimozione dello stiloide e il riposodipende dal tipo di intrevento a cui verrà sottoposta

Domanda del 09.02.2011:
"Gentile dottore,ultimamente ho fatto un ecografia al polso destro sul profilo radiale,e mi hanno diagnosticato una cisti artogena con sottile peduncolo rivolto verso l'articolazione radiocarpica.Mi hanno detto che si deve togliere,anche perchè mi fa male.in cosa consiste l'intervento?si può evitare? grazie per la sua cortese attenzione."

Risposta:
se le da dolore, và rimosso chirugicamente

Domanda del 09.02.2011:
"buongiorno. Circa due mesi fa mi sono rotta lo stiloide radiale. Dopo 25 gg di gesso, successivamente alla rimozione dello stesso,le radiografie effettuate evidenziano la frattura esattamente uguale a come e' stata rilevata il giorno dell'incidente. L'esito recita : "rispetto al precedente controllo si riscontra rimozione apparecchio gessato su esiti di frattura ancora ben evidente allo stiloide radiale". Ovviamente sono una profana , ma dalle radiografie non si dovrebbe rilevare il consolidamento della frattura? E come devo interpretare l'esito delle ultime radiografie? Grazie. "

Risposta:
un mese è poco per evidenziare il callo..se vuole essere sicuro faccia una tac

Domanda del 08.02.2011:
"sono elena la ragazza dell'incidente di quattro mesi fa....volevo sapere che cos'è questa areola di rarefazione cistica subcondrale in corrispondenza della tela spugnosa sottocorticale del III METACARPO di cui prima ho parlato....è dovuta all'incidente? grazie mille"

Risposta:
è possibile

Domanda del 08.02.2011:
"dopo un incidente stradale fatto circa quattro mesi fa mi ritrovo ancora dolore, gonfiore tra il II e III DITO DELLA MANO DX.dalla rx non risultano fratture così ho fatto una rm: risultato areola di rarefazione cistica subcondrale in corrispondenza della tela spugnosa sottocorticale del III METACARPO. di che cosa si tratta??? ps= non riesco a chiudere completamente a pugno la mano,il II e III dito rimangono più aperti! devo fare una visita più specialistica o basta della fisioterapia? grazie mille Elena"

Risposta:
potrebbe essere utile una visita specialistica, la fkt và bene, ma se nn ci sono miglioramenti utile una nuova consulenza

Domanda del 08.02.2011:
"Salve Dottore, è circa un mese che ho un forte dolore al polso che poi si è irradiato al braccio, sto facendo cura con antifiammatori e riposo con tutore. Ieri ho ritirato la Risonanza e dice morbo di Kienbock al I stadio. Vorrei sapere come comportarmi . Grazie molte"

Risposta:
se è un primo studio potrebbe essere utile un ciclo di campi elettromagnetici e poi si vede

Domanda del 08.02.2011:
"Quando avevo 40 anni nel 2009 ho avuto una frattura al femore sx senza alcun danno al ginocchio. Purtroppo ca. 1 anno dopo, sentendo forte dolore al ginocchio nel camminare, mi hanno diagnosticato ginocchia valge e una condropatia. Premetto che ho fatto sempre sport, cammiante in montagna, trasportato pesi e non ho mai avuto problemi. Non capisco se la condropatia sia una conseguenza della frattura al femore. Grazie"

Risposta:
potrebbe essere .....

Domanda del 08.02.2011:
"Esito della risonanza: lieve ispessimento e disomogeneità di segnale del tendine del sovraspinoso in corrispondenza del tratto distale. Chiedo gentilimente spiegazioni! Grazie"

Risposta:
una parziale lesione del tendine......

Domanda del 07.02.2011:
"mio figlio di 12,anni ha una frattura scomposta metaefisaria distale radio-ulna a sinistra . comportera delle complicazioni?"

Risposta:
se è bene in asse e consolida, nessun problema

Domanda del 07.02.2011:
"manifestazioni xgrafiche artrosiche a carico della articolazione trapezio-1°metacarpo con relativo spazio articolare ridotto;segni di artrosi anche dell'apofisi stiloide ulnare con piccoli depositi calcifici periarticolari.Cosa posso fare per attenuare il dolore che provo alla mano?Mi hanno consigliato un tutore che immobilizza il pollice ma vorrei sapere da lei se c'è qualche altro rimedio.Grazie anticipatamente per il suo consiglio"

Risposta:
il tutore potrebbe andare bene, ma nn risolve il problema..potrebbe essere utile un trattamento chirurgico

Domanda del 06.02.2011:
"buonasera dottore, dovrei operarmi al polso destro x una lesione alla fibrocartilagine triangolare, io sono di vieste provincia di foggia , c e qualche esperto, nei miei paraggi?, qualcuno mi ha indicato un ortopedico di manfredonia, un certo SAVINO, LEGGENDO IL SUO CURRICUM , HA STUDIATO ANCHE LUI A VERONA, con ATZEI, POSSO STARE TRANQUILLA? GIOVANNA, VI RINGRAZIO"

Risposta:
mi dispiace, ma nn ricordo il nome di questa persona

Domanda del 06.02.2011:
"salve dottor luchetti , ho forte dolore specie quando lavoro al polso sx , sento quasi dei sfregamenti nelle torsioni, nei giorni festivi , cioe quando non lavoro , il dolore si attenua notevolmente, quasi a non sentirlo del tutto, e pronto a ripresentarsi nei giorni lavorativi, facendo una rm risulta, che ho una condropatia di alto grado a livello del piramidale che presenta lesioni sclerogeodiche subcondrali ed osteofitosi verso il pisiforme. modesto versamento articolare, premetto che ho fatto una 15 di ionoforesi, senza esito, e da trattare chirurgicamente, o si puo curare diversamente, la mia eta e di 50 anni, centra in qualcosa''' distinti saluti"

Risposta:
dovremmo fare una artroscopia di polso per valutare il grado di condropatia del polso

Domanda del 04.02.2011:
"Buona sera in seguito ad una caduta dopo un mese con gesso al polso senza nessuna operazione persisto nu Po di dolore unito ad un gonfiore persistente. Ho fatto oggi una risonanza magnetica con questa diagnosi .ulna risulta dislocata distalmente con patologia daimpatto uomo lunata con irregolarità della cartilagine.Il semi ulnato mostra un diffuso edema spongioso. Grazie e con riconoscenza porgo sentiti saluti."

Risposta:
potrebbe essere utile una artroscopia di polso per valutare la situazione

Domanda del 04.02.2011:
"In caso di edema spongioso parziale del radio chiedo cortesemente se mi consiglia un intervento.?"

Risposta:
dovremmo vedere le rx...ma nn credo ia necessario

Domanda del 04.02.2011:
"Buongiorno, in seguito a una caduta il 18 novembre scorso mi sono procurata la frattura dell'epifisi radiale con monconi in asse. Dopo 40 giorni di gesso e un ciclo di fisioterapia ho rifatto le radiografia il cui esito dice: regolare sviluppo di callo calcare. Distacco di frammento dell'apice dell'apifisi stiloide ulnare. Continuo ad avere rigidità della mano e delle dita che sono anche gonfie. dolore sulla paste esterna del polso. Cosa mi consiglia di fare. "

Risposta:
esegua molta riabilitazione.....e se dovesse persistere il dolore sul lato ulnare , sarebbe utile una visita specialistica


Pagina 67 di 294«...63 64 65 66 67 68 69 70 71 ...»


News
Corsi e Congressi


Barcelona (Spain)
July 4-5, 2014




Elbow diseases and clinical experiences
Arezzo 13-15 Novembre 2014

10 years of Wrist Cad - Lab Course
ARTHROSCOPY AND OPEN SURGERY:
An UPDATE on:
- SL instability
- DRUJ instability
- Distal Radius fractures
- Scaphoid fractures and non union
- SLAC and SNAC

Barcelona (Spain) - July 4-5, 2014
Universitat de Barcelona
Faculty of Medicine “Dissection Room”

2° Wrist and Elbow Course: Arthroscopic and Open Surgery
Combined Course on Anatomic Specimens
BARCELONA (SPAIN) JUNE 3-4, 2011