Artroscopia
di polso
a cura di:
Dott. Riccardo Luchetti
Dott. Andrea Atzei
Dott. Roberto Cozzolino
D.ssa Ilaria Papini Zorli
 
 
 
COMUNICAZIONE
Le domande che porrete verrano sottoposte all'attenzione degli specialisti che curano il sito. Nel più breve tempo possibile le domande e le relative risposte verranno pubblicate in questa sezione e saranno visibili a tutti gli utenti, di conseguenza, a garanzia della tutela della privacy vi preghiamo di non inserire all'interno del messaggio dati e recapiti personali, nonchè indirizzi di posta elettronica.

Hai qualche domanda da porre?


   

Stai visualizzando tutte le domande


Domanda del 30.08.2012:
"cosa fare per distensione pseudocistica guaina tendie ulnare del carpo "

Risposta:
rimuoverle chirurgicamente

Domanda del 29.08.2012:
"Gentile Dottore,mia madre ha 73 anni e ha un artrosi diffusa,con attacchi acuti diffusi.Di recente le si era gonfiato ilpolso e la mano con gran dolore,ha fatto rx e nel referto c'è scritto:modesti segni artrosici intercarpali trapezio-metarcarpali e radio carpali....cosa fare?ha avuto un pò di solievo con lo spray Dolaut...il medico di base le ha detto di fare anche l'ecografia.Grazie per l'attenzione e la gentile attenzione Cristina saluti"

Risposta:
potrebbe mettere un tutore, eventualmente utile una rx

Domanda del 29.08.2012:
"salve, sono una mamma in ansia, mia figlia di quasi 5 anni ieri in seguito ad una caduta ha riportato una frattura paletta omerale sin. e' stata immobilizzata con stecca bmc e domani le metteranno il gesso. Le volevo chiedere quanti giorni è opportuno portare il gesso e quali terapie fare dopo la rimozione del gesso e se rischia di riportare postumi. Grazie mille "

Risposta:
dipende dal tipo di frattura, dovremmo vedere le rx

Domanda del 29.08.2012:
"ho avuto un incidente e sono bloccato con un tutore da oltre un mese la rm dice che si rileva in interessamento della fibrocartilaine triangolare a livello del menisco omologo da lesione. alterazione di segnale ad interessare la capsulalaterale e il legamento collaterale ulnare da lesione .reazione sinoviale di aspetto nodulare a livello dell articolazione piramidale pisiforme. cosa fare? grazie"

Risposta:
intervento chirurgico

Domanda del 27.08.2012:
"Salve dottore, mi è stata rimossa chirurgicamente una cisti tendinea al secondo dito della mano, vorrei chiedere se è vero che la cisti può ritornare in futuro e se vi sono controindicazioni nel praticare sport da contatto (arti marziali) una volta migliorato il decorso post operatorio. grazie in anticipo per l'attenzione."

Risposta:
può ritornare, la recidiva può dipendere da svariati fattori

Domanda del 27.08.2012:
"Salve, mi dite per cortesia cosa significa in parole povere: distacco dello stiloide ulnare? E' una cosa grave? Io ho avuto una frattura scomposta con frammento al radio e il distacco dello stiloide ulnare. Dopo 40 giorni di gesso persiste questo distacco dello stiloide ulnare. Il medico che mi ha sistemato la frattura ha detto che è una sciocchezza, è come voler cercare "il pelo nell'uovo" data la brutta frattura che ho avuto. Io però voglio essere certa. Sto facendo fisioterapia riabilitativa e magnetoterapia. In attesa di una vostra risposta saluto ringraziandovi."

Risposta:
potrebbe non essere niente, ma dipende dalla grandezza del frammento. se è piccolo non dovrebbe dare grossi problemi

Domanda del 26.08.2012:
"Nessuna domanda, ma se mi è consentito, posso solo dire un " G R A Z I E " di vero cuore al prof. Luchetti e in particolare al dott. Cozzolino. Grazie di cuore per la Vostra professionalità, la presenza, la dolcezza ed il costante supporto...!!! Carissimo dott. Cozzolino, un medico che diventa un amico, ed un appoggio fidato, è il massimo!!!. Grazie di tutto!!! "

Risposta:
grazie a lei, a nome di tutte e due!!

Domanda del 24.08.2012:
"salve.da un esame tac .rapporti articolari conservati.segni di patologia degenerativa articolare bilateralmente in misura maggiore a dx dove si osserva la presenza di lesioni osteolitiche in sede sub condrale,concomita la presenza di scarso versamento bilaterlmente in misura maggiore a dx .si segnala irregolarità del profilo convesso dello scafoide di dx compatibile in prima ipotesi con esiti.il tutto dovuto ad una caduta sul lavoro.gentilmente volevo capire cosa fare dal punto che il polso fa ancora male anche se sono passati 35 giorni. sicuro di una vostra risposta saluto cordialmente."

Risposta:
serve una rmn più che un tac

Domanda del 24.08.2012:
"Gent. mo dott. Ho avuto la classica frattura da pugile (V metacarpo), fatta la riduzione a mano e riuscita perfettamente ho tenuto il gesso per soli 18 giorni invece dei 30 precritti, steccando e incerottanto IV e V dito. cosa mai potrà succedere?? ovviamente senza prendere ulteriori traumi e/o caricare la mano... grazie"

Risposta:
si può scomporre la frattura

Domanda del 23.08.2012:
"23.08.2012 Buonasera, sono una donna di 62 anni e 40 giorni fa mi sono rotto il polso: frattura in parte intra-articolare scomposta con frammento osseo dislocato sul versante dorsale del'epifisi distale di radio. Distacco del processo stiloideo ulnare. Irregolarità del trapezio del carpo di dubbio significato patologico post-trumatico. Dopo 33 gg. di gesso mi hanno fatto tenere per altri 7 gg. la valva gessata, dopodichè mi è stata tolta e ho rifatto i raggi con il seguente referto: Controllo in esiti di frattura a più rime meta-epifisaria distale di radio con monconi principali sostanzialmente in asse. Distacco della stiloide ulnare. Ora ho iniziato la fisioterapia, ma siccome ho visto i medici non molto concordi tra di loro, vorrei sapere in parole povere, come sta il mio polso? Con una buona fisioterapia riuscirò a riavere una buona funzionalità? Vi ringrazio infinitamente e vi saluto in attesa di una vostra risposta."

Risposta:
dovremmo vedere le rx. cmq il tempo trascorso è poco, continui ad eseguire la riabilitazione anche in acqua calda

Domanda del 23.08.2012:
"cosa fare per distacco minimaledl trapezio mano sx"

Risposta:
tutore palmare per 25 30 giorni con pollice incluso

Domanda del 22.08.2012:
"buona sera dottore...Quando gioco a tennis specie nella battuta mi si gonfia la base tra dito pollice e indice ...proprio dove stringendo gli stessi a mano tesa si forma un rigonfiamento "

Risposta:
faccia una ecografia per valutare la natura del rigonfiamento

Domanda del 22.08.2012:
""Dopo insistenti dolori ai polsi, sei anni fa ho fatto ecografia con risultato di ganglio articolare (15x6mm a sin; 2-3mm a dx).Ho acquistato un tutore e sono andata avanti tra periodi di dolore acuto durante il quale non riesco a piegare i polsi nemmeno per lavarmi e periodi in cui il dolore diminuisce fino a scomparire. Il fatto è che da un po' di tempo il dolore sta diventando sempre più intenso,sembra attenuarsi ma rimane nel tempo, oltre ad irradiarsi in tutto l'avambraccio. Ho fatto da poco una risonanza al polso dx (che attualmente è il più doloroso)e risulta una minuta lacuna della spongiosa del capitato e del semilunare, con una discreta quota di versamento nel recesso sinoviale radiocarpico con espansione pseudocistica sul versante dorsale. Cosa mi consigliate? Vi ringrazio infinitamente,Simona."

Risposta:
di rimuovere chirurgicamente la neoformazione

Domanda del 18.08.2012:
"Salva! ho 38 anni! Ho fatto l'intervento di ricostruzione del legamento scafo lunato il 14 maggio(la lesione era di vecchia data). Mi hanno messo 4 fili metacili e il gesso. Il gesso ho portato per 2 mesi e poi un tutore rigido. I fili mi hanno tolto il 10 agosto. Il 20 agosto comincio la fisioterapia. Domanda: sento firti dolori alle dita, polso e dorso della mano che si e' forma una tumefazione appena abbasso la mano all'altezza dell'indice e li fa molto male. poi sento la pelle rigida, polso e pollice non si muovono per niente. Tutto questo e' normale? Grazie Adriana"

Risposta:
non è proprio normale. di solito il gesso si porta per un mese ed è un tutore volare e i fili vengono rimossi dopo un mese proprio per evitare rigidità. sarebbe utile una visita da uno specilista

Domanda del 18.08.2012:
"Una cisti sul polso in prossimità dei tendini può causare problemi? Và tolta? (il Radiologo ha scritto "formazione anecogena simil-cistica con setti interni di circa 14x8mm, localizzato al di sotto del tendine estensore del III e IV raggio") P.S. Non mi ha detto di che tipo è, se sia sierosa o sebacea, stà di fatto che non mi reca fastidio.. adesso! Potrebbe crescere..?"

Risposta:
se non da fastidio può rimanere. può crescere e può anche recidivare dopo la rimozione

Domanda del 17.08.2012:
"Buogiorno Dott.Luchetti,mi chiamo Emanuela49 anni in seguito a frattura scomposta plurifrAmmentaria di radio e ulna trattata prima con gessatura con esito negativo dopo 15gg,poi con fissatore esterno x 40 giornipoi tutore x 30 giorni con scarsi segni di consolidamento della frattura inoltre non riesco a muovere polso in supinazione. Mi darebbe un consiglio.grazie"

Risposta:
forse potrebbe essere necessaria una nuovo trattamento chirurgico con placca e valutare anche la rigidità in supinazione per possibile lussazione dell'ulna o lesione del leg triangoalre

Domanda del 17.08.2012:
"salve dottore,qualche giorni fa mi hanno diagnosticato la deformazione della fibrocartilagine triangolare del polso sinistro e la sospetta lesione del legamento ulno-carpale dorsale in seguito ad un piccolo incidente stradale. Volevo sapere se c'è qualche possibilità di evitare l'intevento. Grazie"

Risposta:
se il leg triangolare risulta lesionato ci sono poche possibilità che guarisca da solo

Domanda del 15.08.2012:
"salve, ho 57 anni. dopo unabrutta caduta mi è stata riscontratauna frattura scomposta al polso. a seguito di intervento sono stata trattata con fissaggio fea e fili di k. tuttora ho questo apparecchio e dalle radiografie risulta il distacco dell'apofisi stiloide ulnare. cosa significa e ne avrò per molto'grazie"

Risposta:
è una frattura dell'ulna che può anche non essere trattata, ma dipende dalla grandezza del frammento, per il recupero del polso passano da 1 a 3 mesi

Domanda del 14.08.2012:
"Salve, ho subìto un intervento di rimozione di una cisti paratendinea estensore della ifp 2° dito, vorrei chiedere se è normale a circa 20 gg. dall'intervento non avere ancora la completa flessione del dito con rigidità accentuata soprattutto la mattina, e quanto tempo ci vuole in media per ottenere un recupero completo. Grazie in anticipo "

Risposta:
di solito l ripresa è più rapida, ma comunque se l'intervento è stato eseguito con cura non ci dovrebbero essere particolari problemi nella ripresa completa della motilità

Domanda del 11.08.2012:
"salve sn un ragazzo di 28 anni. Il 13 giugno ho riportato un taglio sul dorso della mano dove sono stati recisi anche i tendini estensori del secondo e terzo dito. Oggi dopo 10 sedute di tecar terapia e 10 sedute riabilitative mi ritrovo con un rigonfiamento del dorso nella zona dei 2 tentini in questione. Da RMN "artoscan" vi scrivo cio' che ha riportato: Esame esguito con tecnica TSE e GRE, con immagini T1 e T2 pesate, secondo piani di scansione assiali e coronali. Ispessimento del sottocutaneo in regione dorsale nella sede della lesione riportata a livello del dorso della mano; nella stessa sede ispessimento dell'alterata intensita' del segnale dei tendini estensori del secondo e terzo dito. Non evidenti alterazioni a carico delle componenti scheletriche esaminate. Da ecografie effettuate i tendini sn stati ricuciti esattamente ma ora si evidenziano delle cicatrizazioni e dell'edema. Mi é stato detto che l'edema si riassorbe e volevo sapere quali terapie adottare per continuare la riabilitizazione e per l'ispessimento dei tendini cosa fare. La ringrazio anticipatamente per una sua eventuale risposta "

Risposta:
è più probabile che si tratti di una intolleranza ai punti di sutura utilizzati per suturare i tendini. magari si potrebbe pensare fra un paio di mesi ad una revisione chirurgica


Pagina 22 di 288«...18 19 20 21 22 23 24 25 26 ...»


News
Corsi e Congressi


Barcelona (Spain)
July 4-5, 2014




Elbow diseases and clinical experiences
Arezzo 13-15 Novembre 2014

10 years of Wrist Cad - Lab Course
ARTHROSCOPY AND OPEN SURGERY:
An UPDATE on:
- SL instability
- DRUJ instability
- Distal Radius fractures
- Scaphoid fractures and non union
- SLAC and SNAC

Barcelona (Spain) - July 4-5, 2014
Universitat de Barcelona
Faculty of Medicine “Dissection Room”

2° Wrist and Elbow Course: Arthroscopic and Open Surgery
Combined Course on Anatomic Specimens
BARCELONA (SPAIN) JUNE 3-4, 2011